Befana tecnologica

La simpatica ed arzilla vecchietta da tempo si lamentava del fatto che la sua vecchia scopa, ormai ridotta molto male, non fosse più in grado di assicurarle un volo tranquillo. E così ha deciso di aggiornarsi. Basta con le vecchie scope usurate dal tempo; largo alla nuova tecnologia. Quest’anno, approfittando della “rottamazione delle scope” (è una norma poco conosciuta della finanziaria) ha deciso di abbandonare la vecchia scopa sulla quale ha volato per anni ed anni, ormai logora e poco affidabile, e di passare ad un modello nuovo, tecnologicamente avanzato, dotato di tutti i ritrovati della scienza: radar di bordo, pilota automatico, navigatore satellitare, tutte le App disponibili (servizio meteo in tempo reale, transitabilità autostradale, bollettino della neve, piano di volo computerizzato, intensità e direzione dei venti), Wi Fi, basso consumo a norma C€, completamente accessoriata di serie. Ed eccola la nostra simpatica vecchietta che, abbandonata la vecchia scopa, vola tranquilla su un modernissimo aspirapolvere turbo di ultima generazione.

befananotte2_giano

Purtroppo, però, per distrazione le hanno inviato un modello destinato al mercato dell’est con le istruzioni in russo, cinese, giapponese, etc… E la povera vecchietta, non propriamente poliglotta, non ha avuto la possibilità di capire molto bene il funzionamento di quell’aggeggio infernale, che è velocissimo, ma…ecco le conseguenze!

befana_giano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Befana turbo

Anche la Befana si aggiorna. Basta con le vecchie scope usurate dal tempo; largo alla tecnologia avanzata. Quest’anno, approfittando della “rottamazione delle scope” (è una norma poco conosciuta della finanziaria) ha deciso di abbandonare la vecchia scopa sulla quale ha volato per anni ed anni, ormai logora e poco affidabile, e di passare ad un modello nuovo, tecnologicamente avanzato, dotato di tutti i ritrovati della scienza: radar di bordo, pilota automatico, navigatore satellitare, tutte le App disponibili (servizio meteo in tempo reale, transitabilità autostradale, bollettino della neve, piano di volo computerizzato, intensità e direzione dei venti), Wi Fi, basso consumo, completamente accessoriata di serie. Ed eccola la nostra simpatica vecchietta che, abbandonata la vecchia scopa, vola tranquilla su un modernissimo aspirapolvere turbo di ultima generazione.

Inconvenienti della tecnologia.

Purtroppo, però, sembra che questo aspirapolvere tecnologico sia un modello taroccato. Non solo è di provenienza “Made in China”, ma ha le istruzioni solo in cinese. E la povera vecchietta, non propriamente poliglotta, non ha avuto la possibilità di capire molto bene il funzionamento dei vari strumenti e meccanismi di quell’aggeggio infernale; che è supertecnologico e velocissimo, ma poi fermarsi è un problema. Ecco le conseguenze.

Befana turbo…

I Re Magi non arriveranno, pare che siano stati bloccati alla frontiera. Questo almeno è quanto asseriscono ad Agrigento. Nel presepe allestito nella cattedrale, infatti, non figurano le statuine dei celebri Re che portano i doni a Gesù Bambino. Al loro posto compare un cartello con questo messaggio: "Si avvisa che quest’anno Gesù Bambino resterà senza regali: i Magi non arriveranno perché sono stati respinti alla frontiera insieme agli altri immigrati". E’ una iniziativa di Valerio Landri, direttore della Caritas, con l’approvazione dell’arcivescovo di Agrigento. E dire che una volta i preti erano persone serie. Mah, proprio vero che non c’è più religione…

Continua a leggere “Befana turbo…”

La Befana turbo…

Anche quest’anno, nonostante i recenti disastri, la Befana è in viaggio… Ma anche lei, finalmente, ha deciso di aggiornarsi e di sfruttare al meglio le novità della tecnologia moderna. Quindi, bando alle vecchie e antiquate scope, instabili, poco veloci e scarsamente affidabili e via…con le diavolerie moderne! Appesa al chiodo la scopa, oggi la Befana vola su un modernissimo, ultraleggero, potentissimo…aspirapolvere turbo!  

Continua a leggere “La Befana turbo…”

Anche la Befana si adegua ai tempi…


La simpatica ed arzilla vecchietta quest’anno ha ricevuto una sorpresa. Da tempo si lamentava del fatto che la sua vecchia scopa, ormai ridotta molto male, non fosse più in grado di assicurarle un volo tranquillo. E così Babbo Natale, che pare sia un lontano cugino della Befana, le ha fatto un regalo. Una scopa nuova? No. Molto di più, l’ultimo ritrovato della tecnologia, che ormai ha definitivamente sostituito le vecchie scope: un nuovissimo…aspirapolvere, ultimo modello, completamente accessoriato e dotato di tutte le diavolerie elettroniche per il volo strumentale. Purtroppo, però, Babbo Natale, anche lui indaffaratissimo in questo periodo, per distrazione le ha regalato un modello destinato al mercato asiatico con le istruzioni in arabo, cinese, giapponese, etc… E la povera vecchietta, non propriamente poliglotta, non ha avuto la possibilità di capire molto bene il funzionamento di quell’aggeggio infernale, che è velocissimo, ma…. Ecco le conseguenze…!!!
Riferimenti: ( Torre di Babele )