Non è satira

Santoro; che brava persona. “Com’è buono lei“, direbbe Fantozzi. Cerca un killer per uccidere Salvini. Lo fa  per difendere l’amico vignettista Vauro che, sul sito dello stesso Santoro (fanno tutto in casa, le tagliatelle, la pizza, la satira, così risparmiano, forse dividono le spese). La strana coppia: Santoro scrive cazzate, Vauro le disegna. Devono essere …

Leggi tutto Non è satira

E’ satira

Charlie Hebdo, per ricordare l’attentato di un anno fa, esce con una edizione speciale con questa vignetta in copertina. “Un anno dopo, l’assassino è ancora libero“, dice. La vignetta  mostra chiaramente il Dio biblico, come viene spesso rappresentato nella iconografia classica, che scappa armato di mitra. Ora, tutti sanno che gli attentatori erano musulmani che …

Leggi tutto E’ satira

Satira da morire

Si può ridere dei musulmani? Meglio di no, sono molto suscettibili, sensibili, si risentono e si offendono per un nonnulla. Per una vignetta (quelle danesi scatenarono reazioni violente in tutti i paesi arabi), una maglietta con l’effige del profeta (specie se mostrata da Calderoli in TV) o una semplice battuta, si scaldano gli animi, si accendono le …

Leggi tutto Satira da morire

Satira e razzismo

L’anno scorso, durante un comizio, Roberto  Calderoli disse che quando vedeva Cecile Kyenge, ministra per l’integrazione, pensava ad un orango. Mai l’avesse detto. Si scatenarono tutte le trombe buoniste indignatissime per l’affermazione “razzista” dell’esponente della  Lega Nord.  In seguito ad un esposto del Codacons, la procura di Bergamo aprì un fascicolo (vedi “Calderoli indagato per …

Leggi tutto Satira e razzismo

Satira e politica (l’esempio viene dall’alto)

Avantieri Romano Prodi ha convocato una conferenza stampa, con i maggiori quotidiani esteri, nel corso della quale ha fatto delle importanti dichiarazioni. Eccone alcune, riprese dal Corriere. “Sì, è meglio che vinca io, altrimenti l’Italia è finita.” “Nelle elezioni del ’96, il numero dei voti da me ottenuti è stato inversamente proporzionale al numero delle …

Leggi tutto Satira e politica (l’esempio viene dall’alto)

Satira a senso unico…( Vietata la satira su Prodi)

Ho appena visto, in un post, una vignetta su Berlusconi. Niente di nuovo, prendere per i fondelli il Premier è diventato, dopo il calcio, lo sport nazionale. Si possono fare vignette, gli si può dire di tutto, lo si può chiamare con tutti gli appellativi possibili…e guai a chi protesta. Il diritto di satira è …

Leggi tutto Satira a senso unico…( Vietata la satira su Prodi)