Il Bomba a palazzo

“Al liceo lo chiamavano il Bomba perché le sparava grosse“. Lo riferisce Aldo Cazzullo nelle brevi note biografiche su Matteo Renzi. (Quando Renzi al liceo…). Fra aneddoti, curiosità e citazioni, ricostruisce la carriera politica del “rottamatore“. Dai lupetti dei Boy Scout a palazzo Chigi. Una carriera così folgorante che, parafrasando Brecht, la si potrebbe definire come …

Leggi tutto Il Bomba a palazzo

Stampa di regime

Forse neppure durante il fascismo la stampa era così asservita al potere. Ed i mezzi d’informazione, nonostante quel che si racconta, erano molto meno influenti di quanto lo siano oggi. Se non altro perché non esisteva ancora la televisione, il più potente (e pericoloso) mezzo d’informazione che l’umanità abbia mai avuto, né internet, la rete …

Leggi tutto Stampa di regime

Quirinale news

Il Quirinale è al centro dell’attenzione mediatica. Incontri, consultazioni, prove di dialogo, solita manfrina di politici vecchi e nuovi e solita pantomima di finta democrazia. E in primo piano la faccia imperscrutabile, impassibile, immutabile, inespressiva, fossilizzata, del nostro Presidente: impossibile da interpretare e cercare di capire cosa pensa o cosa prova perché, in quanto ad …

Leggi tutto Quirinale news

Valls, la guerra civile ed il barocco

Dice Manuel Valls, primo ministro francese, che se vince il Front National di Marine Le Pen ci sarà la guerra civile: “Ci sono due visioni per il nostro Paese. Una, quella dell’estrema destra, in fondo, predica la divisione. Questa divisione può condurre alla guerra civile.”(Valls, Front National può portare alla guerra civile). Questo Valls deve …

Leggi tutto Valls, la guerra civile ed il barocco