La sai l’ultima?

“Enrico Letta insegna politica a Parigi” (Non è una battuta: incredibile, ma è vero, lo sta facendo già da anni). Un volta disse che avrebbe potuto insegnare zen. Poi deve aver riflettuto e constatato che insegnare politica è più redditizio.

Vedi:

Il signor palle d’acciaio (2013)

Faccia da zen (2014)

letta zen

 

12 pensieri su “La sai l’ultima?

  1. Io e basta

    Di tanto in tanto mi spinge la nostalgia a venir qui e a leggere: dopo ben sedici anni ormai.
    Ma, vado via con la stessa sensazione di sempre.

    Tu non sei uno che cambia: anzi, più diventi vecchio e più diventi sarcastico e…polemico ma duramente, diffidente e cinico…come e più rispetto a sedici anni fa.

    Mi piace

  2. dinamischina

    Felice di vedere un tuo scritto caro Giano; in quanto al nostro ex Premier Letta, ne ha combinato delle belle. Operazione Mare nostrum e ministri vari del suo governo, non hanno fatto certo gli interessi degli italiani. Questi personaggi non gradiscono quando qualcuno cerca di contraddire la loro ideologia ormai al tramonto e spazzata via in quasi tutto il pianeta. Si appellano ai diritti umani per mascherare, così, il fallimento politico. Ah, questi piddini sempre dalla nostra parte ciao.

    Mi piace

  3. dinamischina

    Caro Giano, ho risposto al tuo commento in modo incompleto, in quanto il mio PC oggi, fa i capricci. Mi scuso per questo. In quanto ai sinistri, loro sono sempre uguali, nemmeno le batoste elettorali possono scalfire la loro presunzione e ipocrisia. Questa gente non si accorge che il tempo a loro disposizione per cambiare è ormai finito.
    Un caro saluto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...