Salva-bebè, anti-mamme

Approvato l’obbligo di avere in auto i seggiolini salva-bebè con i sensori anti abbandono (L’obbligo è legge). Funzione molto utile per genitori che fanno i figli e poi si dimenticano di averli. Poi approveremo anche l’obbligo di appositi software che salvino i bambini da mamme distratte e li avvertano quando la mamma è fuori di testa. Magari si dovrà anche scaricare una App con registrazione, nickname, codice di accesso, Pin e password (oggi c’è una app per tutto; anche per ricordarvi di andare in bagno). Se dimenticate la password siete fregati; o cambiate macchina o cambiate bambino, oppure cambiate mamma (versate la vecchia e prendete la nuova, ultimo modello). Scherzo, ma mica tanto.

seggiolino salva bebè

Rendiamoci conto che siamo arrivati ad un tale livello di saturazione e confusione mentale che c’è bisogno di avere in auto dei seggiolini speciali che ricordino a papà e mamme distratti che hanno in macchina figli piccoli; così non li dimenticano, come fossero pacchi della spesa. Nessuna persona normale dimentica un bambino; ancora meno una mamma “normale“. Né in auto, né al parco, né altrove, per nessun valido motivo. Una volta le mamme non perdevano mai di vista i figli; erano sempre controllati a vista. Ora li dimenticano, come gli ombrelli. Allucinante. E se critichi certe mamme che lasciano morire i figli in auto al sole ti accusano di insensibilità; bisogna evitare i commenti e rispettare il dolore, dicono. Il mondo è impazzito, comprese le mamme, ma non si può dire.

Significa che la gente è completamente rimbecillita, a causa della televisione, del gossip, dell’uso eccessivo di smartphone, cellulari e social network. Hanno la testa piena di sciocchezze, cianfrusaglie gossipare, spazzatura mediatica, pettegolezzi ridicoli; a tutto pensano, meno che alle cose davvero importanti. Come dico spesso, il mondo sta impazzendo, ma non se ne rende conto. Esagero? No, è il minimo. Se questa non è follia trovate una spiegazione plausibile.

La questione è molto seria. Ne ho parlato spesso. Vedi questi post in cui riporto notizie di cronaca ed articoli scientifici che riguardano l’alterazione delle normali funzionalità mentali e le cause.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...