Il giorno dei morti

Tema: “Parla del 2 novembre, festa dei morti.”.

Svolgimento.

La festa dei morti è una festa molto strana perché non sono i morti che fanno festa, ma sono i vivi che fanno la festa ai morti. Qualche volta, però, i morti diventano zombi e allora sono i morti che fanno la festa ai vivi. Il giorno dei morti è una mesta ricorrenza in cui si onora la memoria delle persone care di quelle meno care e di quelle a buon mercato come quello rionale dove si può acquistare di tutto anche ago e filo perché col filo del discorso e l’ago della bilancia rammendi uno strappo alla regola del convento a favore e con vento contrario al senso comune che essendo di tutti diventa senso unico e si usa come segnaletica stradale segnalibro segna punti segna anche le virgole i due punti e punto e a capo Buona Speranza che è l’ultima a morire e non resta nessuno vivo per seppellirla e portare un fiore sulla sua tomba il 2 novembre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...