Pizzata fra amici

Due giorni fa il nostro Miles gloriosus in veste di premier, ha incontrato a Palazzo Chigi l’ex premier britannico Tony Blair al quale ha offerto uno spuntino. Ma per dimostrare che non se la tira, non si dà arie e che applica la spending review anche a Palazzo Chigi, invece che organizzare una cenetta coi fiocchi, come si usa nei ricevimenti ufficiali, ha fatto una cosetta alla buona; prosciutto e pizza al taglio.

Ai lati dell’illustre ospite (notoriamente sensibile alle grazie muliebri) ha piazzato le due ancelle di governo, Boschi e Madia,  in rappresentanza della bellezza italica, che guardano Matteo ammaliate e in estasi come le pastorelle a Fatima davanti alla Madonna.  E fedele al suo stile pop di borgata, invece che in giacca e cravatta, come tutti gli altri, si presenta in camicia, con le maniche rimboccate ed i gomiti sul tavolo; come un qualunque “piscatore ‘e stu mar’e Pusilleco…”. Forse ha scambiato Palazzo Chigi per una pizzeria della Garbatella, l’osteria del pellegrino o la mensa Caritas, e l’incontro ufficiale con un ex premier per una pizzata di fine anno  fra compagni di scuola. E’ il suo stile da lupetto boy scout che le buone maniere le ha imparate sul “Manuale delle giovani marmotte”. Questo sbruffone toscano rappresenta oggi il nuovo stile “Made in Italy“. Auguri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...