Gigi Riva e Van Persie

Gigi Riva al San Paolo di Napoli, novembre 1969: Italia – Germania est 3 a 0.  Ecco cosa mi è venuto in mente vedendo lo spettacolare gol segnato dall’olandese Van Persie contro la Spagna. Non sono un patito di calcio, ma quell’immagine resta sempre nella memoria, mia e di tutti i tifosi italiani (e sardi in particolare). E vedendo il gol dell’olandese, giuro che la prima cosa che ho pensato è stato tornare a quel gol di Riva al San Paolo. Ecco perché mi sono sorpreso, e un po’ inc…to, vedendo questo box …

Quel gol di testa al volo sarebbe un’idea di Aldo, Giovanni e Giacomo? Ma che dite? E meno male che quel video, ed il commento, deve essere stato pubblicato da un tifoso di calcio, un esperto. O sono tifosi dalla memoria corta oppure sono tifosi di ultima generazione, quelli cresciuti a merendine e Playstation. Dice il testo (vedi articolo): “L’acrobazia dell’attaccante olandese contro la Spagna è uno dei gol più belli di questo mondiale ed è già un cult sul web grazie a  numerose parodie: alcuni hanno accostato il colpo di testa volante di Van Persie alla rete segnata da Aldo nella celebre partita sulla spiaggia del film ‘Tre uomini e una gamba“. Giusto, può ricordare anche  quella scena.  Ma citare i tre comici come ideatori di quella prodezza (costruita sul set), dimenticando il capolavoro (reale) del grande Gigi Riva è quasi un insulto alla storia del calcio ed alla memoria dei tifosi.

Mi son preso la briga, quindi di vedere se in rete ci fosse  traccia di quella partita, che fu decisiva per la qualificazione ai mondiali di calcio del ’70.  E per fortuna ho trovato un lungo articolo dedicato proprio a quella partita ed alla prodezza di Riva. L’articolo, sul sito Storie di calcio,  potete leggerlo qui: “Riva e quel tufo nel futuro“. E questa è la splendida immagine  che ha immortalato Gigi Riva sospeso a mezz’aria, mentre segna uno dei gol più belli della storia del calcio.


E’ anche più bello, più spettacolare e più difficile di quello di Van Persie, perché Riva si gettò al volo, con un tempismo incredibile ed una coordinazione eccezionale, su un lungo passaggio teso da destra del suo compagno di squadra nella nazionale e nel Cagliari, l’infaticabile Domenghini; un passaggio che arriva in area a mezza altezza e, quindi, impossibile da prendere in altro modo, se non con quella strabiliante invenzione di Riva.  Ma Gigi era Gigi. Non si dava arie, non viaggiava in Ferrari, non aveva la cresta in testa, non si limitava a fare la bella statuina in campo, non si liberava subito della palla passandola agli altri, ma da attaccante vero lottava su tutti i palloni giocabili, non cadeva al minimo contatto con l’avversario (cadevano gli avversari), non lo pagavano con vagonate di miliardi e non era in vendita al miglior offerente; nonostante le offerte di ingaggi favolosi non ha mai lasciato la maglia del Cagliari. Altri tempi, altri calciatori, altri uomini. (Ogni riferimento a personaggi del calcio di oggi e ad attaccanti bizzosi, infantili, presuntuosi, irascibili, irritanti, supervalutati e strapagati è puramente…intenzionale)

Per fortuna in quel sito c’è anche un breve video di quella impresa dell’Italia al San Paolo di Napoli, con le reti di Mazzola, Domenghini ed il volo d’angelo di Riva. Eccolo qui sotto, tanto per dovere di cronaca, per mostrarlo a chi non l’ha mai visto ed a chi deve rinfrescarsi la memoria. Aldo, Giovanni e Giacomo saranno anche bravi comici, ma se si deve cercare un precedente al gol di Van Persie, il precedente è solo uno, quello di  Rombo di tuono, come lo definì Gianni Brera;   sempre lui, unico, grande, inimitabile…Giggirriva.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...