Il trucco c’è (e si vede)

ANSA e gli strani “braccianti” della Cisgiordania.

Foto Ansa che, secondo la didascalia, dovrebbe rappresentare un bracciante palestinese della Cisgiordania “mentre raccoglie le olive“.

Se lo dice la maggiore agenzia giornalistica italiana, che mostra la foto in bella evidenza in prima pagina, dovremmo crederci. Ma sarà vero? Già al primo sguardo ci viene un dubbio. Intanto no è detto che la persona nella foto stia “raccogliendo” le olive. Potrebbe semplicemente avere una manciata di olive, ma trovarsi a casa o al mercato. Ovvero, altri le hanno raccolte, il “presunto bracciante” le sta solo mostrando al fotografo.

Saltano subito agli occhi le unghie con lo smalto rosso. I braccianti palestinesi usano darsi lo smalto alle unghie quando vanno a raccogliere olive? Che curiose usanze hanno i contadini in Cisgiordania! La seconda osservazione riguarda l’abito indossato. Non è propriamente un abito da lavoro. Anzi, appare piuttosto ricco ed elaborato, sembra un abito da giorno di festa più che abbigliamento da lavoro contadino. I braccianti palestinesi (che vivono di aiuti internazionali e non hanno soldi nemmeno per piangere) quando vanno in campagna vestono così eleganti, come se andassero ad una cerimonia? La verità è che quello nella foto non è un bracciante e non è nemmeno un uomo. E’ una donna e, visti gli eleganti ed elaborati fregi dell’abito, forse non è nemmeno palestinese.

Certo, si potrebbe lasciar perdere ed andare oltre (Ma chi te lo fa fare a notare questi dettagli?), ma è meglio evidenziare queste incongruenze dell’informazione. Giusto per abituarci a dubitare di ciò che vediamo e leggiamo e non prendere per oro colato tutto ciò che ci mostrano sui media. Oggi niente è ciò che appare.

Gnocche in TV (prima e dopo la cura)

Facciamo un altro esempio. La conduttrice televisiva della  Domenica sportiva, Paola Ferrari, grazie alle luci particolari ed al trucco,  in video appare così, come un’apparizione mistica,  una fata Turchina, una bellezza da favola…

Poi succede che la stessa conduttrice, di recente, forse in un impeto improvviso di onestà, pubblica sul suo profilo Twitter questa foto che la mostra al naturale, senza quel chilo di trucco sul volto che la rende quasi irreale. Eccola…

C’è una bella differenza, vero? Vedendo le due foto affiancate si potrebbe titolare come quelle vecchie pubblicità delle diete “Prima e dopo la cura“. Eppure questa è la regola dei mass media; non mostrare la realtà com’è, ma come la si vuole rappresentare, manipolata, elaborata, falsa.

L’aspetto preoccupante di questa mistificazione generale è che il pubblico, specie femminile, cerca poi di somigliare a queste icone televisive, veline, modelle, attricette, gnocche da esposizione. E per ottenere il risultato ci si sottopone a tutte le torture possibili, da diete tremende a ritocchini su tutto, labbra, naso, occhi, zigomi, tette, natiche…insomma diventano delle donne “ricostruite“, come si faceva una volta con le gomme vecchie e consumate dell’auto. E spesso questa rincorsa alla bellezza ideale porta, purtroppo,  ad esiti tragici.

E pensare che, invece, le ragazze normali, quelle che incontriamo tutti i giorni per strada, al lavoro, spesso sono più belle loro al naturale di tante gnocchette rifatte e piene di trucco che riempiono studi televisivi, calendari elaborati con Photoshop, riviste gossipare e siti in rete. Ogni tanto, per fortuna, anche sui siti d’informazione più importanti vengono pubblicate delle foto di celebrità nazionali ed estere senza trucco. Così almeno si ristabilisce un minimo di verità e, magari, si comincia a riflettere sui pericoli di una realtà alterata proposta dai media, spesso del tutto falsa. Per curiosità date uno sguardo a questa carrellata di dive come appaiono con il trucco e senza trucco, prima e dopo la cura: “Le star acqua e sapone“.

– Il trucco c’è, ma non si vede (11 maggio 2009)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...