Immigrati e risorse

Bisogna tenerlo bene a mente: gli immigrati sono una risorsa. Lo afferma il ministro per l’integrazione Kyenge, lo afferma la presidente della Camera Boldrini e lo afferma da anni uno stuolo di illustri ed illuminati pensatori nostrani. Ecco perché dovremmo essere felici e fare i salti di gioia quando arrivano sul suolo patrio nuove “risorse“.

Già nei mesi scorsi, favoriti dal bel tempo, erano cominciati gli arrivi di centinaia di nuove “risorse” a Lampedusa (circa 300 nel solo mese di aprile), in Sicilia ed in Calabria. E gli arrivi proseguono ormai a ritmo quotidiano. Il 1° maggio c’è stato uno sbarco nello Jonio: un barcone carico di una sessantina di “risorse“. Ieri un altro barcone in Calabria con 46 “risorse provenienti dall’Afghanistan. Oggi nuovo sbarco nel Salento; gommone con 60 “risorse” provenienti dall’Asia. Se queste sono le premesse, si può essere ottimisti: il 2013 sarà un’ottima annata per le “risorse“.

Intanto proseguono anche i suicidi degli italiani a causa della disperazione generata dai gravi problemi economici conseguenti alla crisi ed mancanza di lavoro. Due giorni fa nel salernitano si è suicidato un operaio di 62 anni, Nicola Carrano. Oggi un altro uomo di 45 anni, senza lavoro da due anni, si è suicidato a Ponsacco (Pisa). Ma non dobbiamo preoccuparci se non c’è lavoro nemmeno per gli italiani. L’importante è accogliere le nuove “risorse” e valorizzarle.

Dobbiamo essere fiduciosi perché i nuovi arrivati, essendo “preziose risorse“,  daranno un contributo fondamentale per risolvere la crisi e ci aiuteranno a creare nuovi posti di lavoro. Ne abbiamo conferma ogni giorno dalla cronaca. Sono tantissimi gli esempi quotidiani dell’indispensabile apporto che queste “risorse” danno all’economia ed alla società. Vediamone alcuni, solo degli ultimi giorni.

1) Il 30 aprile a Vicenza due “risorse” provenienti dal Ghana sono stati fermati ed accusati di violenza sessuale nei confronti di una turista austriaca. La vittima non ha gradito le attenzioni dei due giovanotti, forse perché nessuno le ha spiegato che si tratta di “preziose risorse“.

2) Il 1° maggio, a Salvo Marina in provincia di Chieti, i carabinieri hanno arrestato una “risorsa albanese“, Rubin Talaban di 31 anni, il quale, con l’aiuto di un’altra “risorsa albanese“, avrebbe sfigurato con l’acido una donna. Era nascosto nell’abitazione di altre due “risorse albanesi“, arrestati per favoreggiamento.

3) Ieri, 2 maggio,  a Roma quartiere EUR, due “risorse” rumene hanno ammazzato una “risorsa” egiziana .

4) Ancora ieri i carabinieri di San Benedetto del Tronto hanno scoperto una banda di “risorse” romene che era specializzata nel furto di rame.

5) Oggi,3 maggio, una giovane “risorsa” senegalese è stata fermata dai carabinieri con l’accusa di aver ucciso Ilaria Leone, la ragazza trovata ieri morta strangolata in un bosco a Castagneto Carducci.

Tutto questo solo nel giro di tre giorni.  Ma non siate troppo ottimisti; la giornata non è ancora finita. Non c’è dubbio, ha ragione la signora Kyenge. Gli immigrati sono una preziosa risorsa…per la cronaca nera.

8 pensieri su “Immigrati e risorse

  1. Annamaria

    Ma, come, caro Giano, sei “razzista”?? Attenzione…fra un po’…si inventeranno…il reato di…razzismo…le carceri strariperanno…rimarranno solo…gli ipocriti e tante risorse!
    da rimandare con “foglio di via” immediato ai loro paesi d’origine!! Così,va il mondo, Bellezza!
    Un caro saluto. Annamaria

    Mi piace

    1. Giano

      Ciao Annamaria, il reato di razzismo esiste già. E’ contemplato dalla cosiddetta “Legge Mancino” del 1993, contro le discriminazioni razziali, etniche e religiose, e prevede multe salate e perfino il carcere. Ora gay, lesbo, trans e assimilati si stanno battendo per introdurre in quel testo anche l’omofobia. Trans e gay dovranno piacerci…per legge.

      Mi piace

  2. Annamaria

    Caro Giano, grazie mille dell’informazione! Vedi, mi son persa
    qualche pezzo di film! Ahimè. Applicato solo…ai bianchi o anche
    ai…diversamente colorati? Visto che oggi su un sito ho letto
    che la croce è un simbolo fallico e le donne italiane vanno con cani e gatti!! Detto da un imman…del c….o! Ciao.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...