Come si chiama?

Le news, invece che informarti, molto spesso ti creano dubbi. Ecco il primo dubbio della giornata. Cominciamo bene! Sguardo alla Home page Tiscali, per una prima lettura dei titoli. In alto alla pagina scorrono i titoli delle Flash news LaPresse. Si leggono istintivamente, sono brevi e danno subito una prima visione delle ultime notizie. Restano in mente anche mentre scorro la pagina e vedo questo titolo…

Non seguo la cronaca nera o le disgrazie quotidiane, ma volenti o nolenti, anche solo leggendo i titoli, certe notizie restano impresse. Per esempio questo nome che, però, mi ha sempre lasciato perplesso perché lo si trova scritto in modi diversi. Quindi resta il dubbio: ma come si scrive questo cognome? Ed ecco che oggi ne ho la conferma. Proprio mentre guardo questo box mi viene in mente che, appena prima ho visto scorrere fra le Flash News un titolo simile. Torno su e rileggo…

Eccolo, qui è scritto “Aldovrandi“, mentre nel box è scritto “Aldrovandi“. Chi avrà ragione? Sarà solo un errore di battuta nel titolo? Non resta che leggere il pezzo dell’agenzia LaPresse e scoprirlo. Clicco sul titolo che scorre e si apre la pagina: “Aldovrandi, sindacato di polizia protesta“. Ecco il titolo della pagina…

Conferma, anche nel titolo del pezzo  il nome è scritto così “Aldovrandi“. Sarà questa la forma giusta? Per curiosità leggo il pezzo e già nelle prime righe c’è la conferma: “Federico Aldovrandi che fu ucciso da quattro agenti …“.

A questo punto c’è quasi la certezza, è scritto nello stesso modo nel titolo flash, nel titolo della pagina, nel corso del pezzo, quindi…è chiaro, si scrive “Aldovrandi“. Ma ormai, visto che ci siamo, tanto vale finire di leggere il breve articolo. E guarda guarda, poche righe più sotto leggo “vicinanza e solidarietà alla madre di Federico Aldrovandi …”. No, non è possibile. Ancora qualche riga sotto ecco “quattro poliziotti responsabili della morte di Federico Aldrovandi…”.  (!?!?)

Non basta che il nome è scritto in due maniere diverse nella stessa Home, ma addirittura viene scritto in due modi diversi all’interno dello stesso articolo. Sinceramente è troppo. Sono inesattezze che si notano spesso leggendo le notizie in rete. Il più delle volte si sorride e si tira avanti. Ma qualche volta bisogna pur rilevare queste imprecisioni per mostrare con quanta negligenza, improvvisazione e poca serietà vengono scritti certi pezzi e titoli. Eppure basterebbe un minimo di attenzione e di accuratezza nello scrivere e si eviterebbero queste ridicole figure. Come dico spesso, gli addetti all’informazione hanno una responsabilità precisa nei confronti dei lettori. Forse lo dimenticano, si preoccupano solo di riempire le pagine e svolgono con troppa superficialità un lavoro che, invece, richiede competenza e serietà. Non solo si ha l’impressione che i redattori scrivano con i piedi, ma che non si prendano nemmeno la briga di rileggere quello che scrivono ed, eventualmente, correggere gli errori. E’ la stampa, bellezza!

P.S.

Interessante anche segnalare quest’altra doppia grafia appena vista fra le Flash News ANSA del Corriere.it.  Nel titolo che scorre in prima pagina vediamo “elegibilità” scritto con una sola G. Anche in questo caso si viene assaliti dal dubbio: sarà un semplice errore di battitura? Possiamo scoprirlo Cliccando e vedendo il pezzo  e scopriamo che anche qui il termine viene scritto in due modi diversi: con una sola G nel titolo e con due G nel pezzo…

In pieno trionfo della comunicazione mediatica non solo è poco attendibile l’informazione, ma anche la grammatica è “casual“.

2 pensieri su “Come si chiama?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...