Casini è sparito.

L’eterno asino di Buridano della politica italiana, sempre incerto se mangiare il fieno dal mucchio di destra o da quello di sinistra, o da entrambi secondo le circostanze e la convenienza, è sparito. La notizia viene riportata oggi da tutti gli organi d’informazione. Purtroppo però non è quello che ci si aspettava e si sperava. Infatti non è sparito Casini, ma solo il suo nome dal simbolo dell’UDC che, d’ora in poi,  si chiamerà “Italia“. Per distinguere, quindi, il nostro Pierferdinando da altri Casini simili bisognerà, da oggi, identificarlo come “Casini d’Italia“. A proposito, ma non li avevano chiusi?

                                                 ( Foto di Ariela. Grazie… )

P.S.

I partiti politici per sopravvivere e mantenere poltrone e potere, ogni tanto fanno finta di rinnovarsi. Cambiano stemma, segretari, inni, bandiere, purché tutto resti come prima. Insomma, periodicamente cambiano pelle: come i serpenti!

Un pensiero su “Casini è sparito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...