Silenzio Spagna

Quando Zapatero vinse le elezioni fu salutato con grande entusiamo dalla stampa di sinistra che lo osannava come grande riformatore che avrebbe portato giustizia, prosperità e ricchezza. Una specie di faro di riferimento per l’Europa intera. E , per lungo tempo, tutto ciò che lo riguardava trovava ampio spazio nelle prime pagine. Poi, col passare del tempo, l’entusiasmo iniziale è un po’ scemato, quando si sono resi conto che quella specie di sosia spagnolo di Mr. Bean non era quel grande statista che sembrava e che il governo socialista si dimostrava un fallimento totale.

Di recente in Spagna si sono svolte le elezioni. Il partito socialista è crollato, toccando il minimo storico, ed il partito popolare ha stravinto ottenendo la maggioranza assoluta in Parlamento. La notizia è stata data senza troppo clamore, nemmeno in apertura, ma a metà pagina. Ed il giorno dopo era scomparsa del tutto. In rete non c’è più traccia. Il fatto è che se vince il centro destra non si deve dare troppo spazio, meglio minimizzare e non parlarne. Così hanno decretato il silenzio stampa. O meglio, il silenzio Spagna.

2 pensieri su “Silenzio Spagna

  1. è la solita metonimia dei sinistri,
    come certi pseudo-scrittori-giornalisti-opinionisti-critici,
    compreso quello che bazzica qua intorno.
    Dopo essersi costruiti una carriera sparlando di Berlusconi…
    vivono la sua uscita di scena come una sorta di liberazione,
    eggià… erano “OBBLIGATI” a spargere letame sull’ex Premier, talmente obbligati che quando non avevano niente da dire “inventavano”.

    TADS

    Mi piace

  2. domenico Caponi

    Nulla di nuovo, caro Giano, sotto il plumbeo cielo sinistroide. Ci sarà pure un motivo, però, del perché gli italiani per la stragrande maggioranza non sono di sinistra. Dal 1948 sanno bene con chi avrebbero a che fare, votandoli. E nel 2013, prenderanno l’ennesima scoppola.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...