Mani pulite

Bersani si è offeso perché la stampa parla del caso Penati. Dice che i giornali parlano solo del PD. O non legge i giornali, oppure ha qualche problema alla vista. Sono anni che la stampa attacca quotidianamente Berlusconi, il governo, il centrodestra ed i suoi esponenti, accusandoli di ogni misfatto possibile. Ma in quel caso è libertà di stampa, è diritto di cronaca. Ma se una volta tocca al PD allora Bersani si risente e parla di “Macchina del fango” e dice che “Ora bisogna aprire gli occhi: non siamo immuni“. Ecco, ora è chiaro, se bisogna aprire gli occhi significa che fino ad oggi li hanno tenuti chiusi o forse dormivano sonni tranquilli. E minaccia querele a destra ed a manca proponendo addirittura di fare una Class Action. Contro chi e perché non è chiaro. Però sembra una cosa seria.

Del resto loro si sentono da sempre puri e moralmente superiori. “Noi siamo diversi…”, dice Bersani. Il bello è che ne sono convinti. Fin dai tempi di Tangentopoli, quando Occhetto alzava le mani ed urlava ai compagni plaudenti: “Noi abbiamo le mani pulite“. Ancora sull’affare Unipol e la scalata alla BNL, quando Fassino esultava al telefono “Abbiamo una banca?”. Anche Fassino, allora, si presentava al congresso e gridava indignato ai compagni “Noi siamo persone perbene“. Già, loro si autoassolvono. Ha ragione Bersani a offendersi se qualcuno si permette di criticare il PD ed i compagni ex PCI, PDS, DS, PD. Ricordiamoci che loro, i compagni, sono diversi, sono moralmente superiori, sono persone perbene e, soprattutto, hanno le mani pulite.

Bassotti_mani pulite

Eppure tutti sapevano, ma…”Quelli che sapevano, ma stavano zitti

3 pensieri su “Mani pulite

  1. ciao Giano,
    io e te lo scriviamo da anni che nel momento in cui la magistratura avesse avuto l’ardire di aprire anche l’altro occhio ne avremmo viste di ogni fatta.
    Più che quelle di bersani, minacce legali di circostanza per “imbavagliare” la stampa ostile, mi hanno colpito le dichiarazioni di vendola: “se continua così mi ritiro a vita privata”. Evidentemente il governatore Barese comincia a sentire puzza di casini, prima o poi Tedesco uscirà dal parlamento e tornerà ad accusarlo come e peggio di prima. Le mani pulite dei sinistri sono l’ennesima favoletta, certo che una volta chiuso l’ombrello protettivo… la paura fa 90.

    TADS

    Mi piace

  2. Domenico Caponi

    Solo i gonzi hanno creduto che loro, i compagnucci nostrani, non rubassero. Ha ragione Sdat: ora che l’ombrello protettivo si sta chiudendo la paura fa 90 e si minacciano querele a destra e anche a manca, dal "sublime" Bersani. Certamente ne vedremo delle belle. Basta pensare alla rete mafiosa delle cooperative rosse. Se i magistrati scavano in quella direzione il "divertimento" è assicurato. Il problema, per loro, è dove nascondersi per la vergogna, dopo aver predicato da sempre la loro superiorità morale, alla quale, repetita iuvant, solo gli sciocchi hanno creduto.

    Mi piace

  3. sally brown

    chiedo scusa per l’intusione e mi permetto di far notare che bersani ha sbroccato già dalla vigilia del voto referendario( evidentemente c’era già qualcosa in pemtola a fargli saltare l’plomb).
    fassino? potrebbe anche fare tenerezza nella sua speranza e convinzione che la sinistra sia diversa e che, se persone perbene sono rimaste da qualche parte, si sono rifugiate tutte sotto la sua ala.

    Il problema forse, è che le persone perbene, se ancora ci sono, non fanno politica che vuol dire fare mercato ( in tutti i sensi)
    ole/.)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...