Ruby: mutanda rossa trionferà.

Hanno provato in tutti i modi, in questi 15 anni, a far fuori Berlusconi. Niente da fare, il Cavaliere è sempre al comando. Non ci riescono con le elezioni, anzi sembra che più vada avanti e più si rafforzi. Non ci sono riusciti con le inchieste giudiziarie, una settantina di processi, finite nel nulla. Non ci sono riusciti con una campagna mediatica continua ed assillante tesa a screditarlo sul piano personale e politico.  Nè le bandiere rosse, né le toghe rosse, né le penne rosse della stampa sono riuscite nell’impresa. Non restava che un’ultima carta da giocare, quella già ipotizzata da Feltri quando dice che “Il problema di Silvio è…la gnocca!”.

Perché non ci hanno pensato prima? Ecco il punto debole di Berlusconi: la gnocca. E allora via con l’operazione “Gola profonda” con tutte le varianti erotico, sexy, gossipare, scopatorie. Se hanno fallito le bandiere rosse, le toghe rosse e le penne rosse, proviamo con “Mutanda rossa“. Hai visto mai che riusciamo ad incastrarlo?

Ed infatti ecco Max, notoriamente considerato come il più intelligente dei “compagni” (sembra un complimento, ma non lo è) che l’anno scorso annuncia, con indifferenza e disinvoltura, che è in arrivo una nuova “Scossa”. Ma non si riferisce all’Abruzzo; i terremotati possono stare tranquilli. L’epicentro è a Bari, ma gli effetti si sentono a Roma, dalle parti di palazzo Grazioli. Anche le scosse non sono più quelle di una volta. Questa ha le forme avvenenti di una “Escort“. Ma nemmeno questa escort è quella che si potrebbe pensare; oggi niente è quello che sembra. Non è una nuova versione del vecchio modello Ford degli anni’70. No, è una professione! La escort, dietro lauto compenso, offre compagnia ed eventualmente prestazioni sessuali. Insomma, quelle che una volta, con un eufemismo, si chiamavano “donnine allegre” o “signorine dai facili costumi”, oggi si chiamano così “Escort”. è più fine.

Così i poveracci vanno a puttane (in tutti i sensi), ma i ricchi vanno a Escort. Il concetto è lo stesso, cambiano i dettagli, i personaggi, i luoghi e, soprattutto, il compenso. Sì, è vero che la gnocca è gnocca, ma, parafrasando Orwell, si potrebbe dire che “Tutte le gnocche sono uguali, ma alcune gnocche sono più uguali delle altre“. E costano di più…

Vista la professione, se ne intendono di mutande, slip, tanga e accessori vari. Un agente speciale per una missione speciale; la gnocca giusta nel letto giusto. E via con l’operazione “Mutanda rossa”.  Ma la prima missione, quella con la escort alle orecchiette (pugliesi) ha fallito miseramente. Poco male, persa una mutanda se ne trova un’altra. Ed infatti ecco la nuova mutanda in arrivo, è di provenienza esotica e si chiama Ruby. Compagni, proviamo anche con questa e speriamo che sia la volta buona. Se la missione si concluderà positivamente, pare che  gli avversari di Silvio abbiano già in mente di tornare al vecchio inno proletario, opportunamente modificato: “Avanti popolo alla riscossa, mutanda rossa trionferà…”

In fondo non è poi così difficile. Basta trovare quella giusta. Già, ma quale sarà la mutanda giusta per incastrare Silvio? Mah, ai posteri l’Hard sentenza!

2 pensieri su “Ruby: mutanda rossa trionferà.

  1. Lunaria

    Bhe almeno fai satira divertente. Comunque non disturbarti a rispondere, tanto non credo tornerò a controllare la tua eventuale risposta al post sui gay.

    Tante care cose.

    "Mi piace"

  2. Giano

    Tante care cose anche a te e grazie per la visita. In quanto al post sui gay, ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni. Io ho espresso la mia nel post, tu hai espresso la tua nel commento; siamo pari. E ognuno si tiene la propria: le nostre opinioni sono idee, le idee degli altri sono solo opinioni. Buon anno.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...