Riduzionismo e zio Peppino.

Cos’è il riduzionismo? Ci sono termini, specie scientifici o filosofici, che ci mettono in difficoltà. Eppure spesso basta fare un esempio pratico per spiegarne il significato. Ecco, spieghiamo con un esempio il riduzionismo.

 

Premessa – Il riduzionismo, in contrapposizione all’olismo, è una corrente di pensiero che si basa su questo semplice principio: il tutto è solo la somma delle parti che lo compongono.

Esempio – L’uomo non è altro che un insieme di vari elementi che ne costituiscono il corpo e per circa il 70% è composto di acqua.

Applicazione pratica – Mio zio Peppino pesa 100 chili, quindi è composto, fra l’altro, da 70 chili di acqua.

Conclusione – Se riempio la vasca con 70 chili di acqua posso dire di avere nella vasca il 70% di zio Peppino.

Ecco, questo è il riduzionismo. Facile, no?

In questa immagine vediamo una solerte badante mentre verifica che il 70% di zio Peppino sia alla giusta temperatura per fare il bagno.

vasca bagno

 

2 pensieri su “Riduzionismo e zio Peppino.

  1. immagino che vai in visita da zio peppino per vedere (solo, soltanto, unicamente) zio peppino…
    😉

    …..
    Magari avessi davvero uno zio Peppino con una badante come quella. Andrei molto spesso a trovarlo…:)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...