Affaccete Nunziata

Nel post precedente, parlando di serenate, ho citato due versi di una vecchia e celebre canzone romana: "Affaccete Nunziata". Forse una delle più belle e delicate serenate della storia della musica popolare italiana. Il testo è di Nino Ilari, la musica di Antonio Guida. Fu presentata al concorso di "S.Giovanni", a Roma, nel 1893 con il titolo, come si può vedere in questa copertina d’epoca, di "Affaccete". Ma fu grazie alle interpretazioni di Lina Cavalieri e di Ettore Petrolini che divenne un grande successo. Da allora sono tantissimi i cantanti che l’hanno interpretata ed inserita nel loro repertorio.

Mi son ricordato, poi, che questa canzone ce l’ho cantata da Nino Manfredi. Era inserita in un LP della "Linea tre" della RCA, così chiamata perché l’LP costava 3000 lire. Era la serie economica, ma aveva il pregio di raccogliere in un solo album i grandi successi, il "Meglio", dei vari cantanti. Una specie di "Compilation", come si direbbe oggi. Ed ecco che, ancora una volta, mi sono divertito a ricavarci un video e presentarvelo. Per chi la conosce e per chi non la conosce. Ma merita di essere ricordata. E’ davvero una splendida serenata. Buon ascolto.

 

4 pensieri su “Affaccete Nunziata

  1. Onestamente le serenate non sono nel mio “registro”, tuttavia mi pare una cosa simpatica.
    Che dire, Giano, voi sardi siete davvero particolari, “riversate” persino le vecchie melodie con tanto di video, complimenti!

    "Mi piace"

  2. Dimenticavo, mi sembrano davvero molto, molto belli quei due brani spagnoleggianti con lo strumento a corde.

    Guarda un po, a proposito di Spagna e affini, la parola da digitare è “alma”: da non credere!
    Ciao.

    "Mi piace"

  3. Mary

    Affaccete Nunziata, boccuccia de’ cerasa… E chi non la conosce? Certamente le persone romane di una certa età l’avranno sentita e cantata mille volte! I più giovani (la mia categoria, anche se sono nonna…) l’hanno ascoltata, a loro volta, dai loro nonni. E chissà che anch’io non la canti alle mie nipotine… musica che non morirà mai.
    Ciao Gianino, ci sentiamo al mio ritorno…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...