MinchioVaurus ridens

I dinosauri sono scomparsi da milioni di anni. Ma è sopravvissuta una strana specie con una particolare predisposizione alla satira. E’ il raro “Minchiosaurus ridens“. Alcuni  esemplari di tale specie vivono e vegetano in Italia e, talvolta,  prestano la loro preziosa collaborazione come umoristi e vignettisti in programmi TV di informazione politica o in noti quotidiani, contraddistinti da una linea editoriale molto, ma molto equilibrata, imparziale, “equidistante” (o equivicina, dipende dai punti di vista) non faziosa, democratica, pacifista, equosolidale, ambientalista, ecologista, ecosostenibile, terzomondista, antiglobalista, accoglientista, immigrantista, integrazionista, uguagliantista, tollerantista… ista… ista, lunga è la lista.

Pochi giorni fa, sul quotidiano “Il Manifesto” è apparsa questa vignetta:

vignetta_20080313

Com’è facilmente intuibile, la vignetta è dedicata a Fiamma Nierestein, giornalista israeliana che ha il terribile difetto, nonché la gravissima colpa, di non appartenere ideologicamente alla stessa specie del nostro vignettista e, cosa ancora più grave, di essersi candidata (a quanto pare) nelle liste del PDL E tanto basta per insultarla e sbeffeggiarla disegnandola come un mostro, con tanto di stella di David, un fascio littorio e lo stemma del PDL. Questo è il loro modo di ridicolizzare gli avversari politici.  La chiamano “Satira”. Ed a quanto pare una certa sinistra trova queste vignette, e questo modo di fare satira, molto divertente ed esilarante. Ma è perfino ovvio che i sinistri abbiano dei gusti “sinistri”.

Ora dovrei prendere in mano il vocabolario e cercare tutte le parole adatte per esprimere il disgusto, lo sdegno, la rabbia, perfino la vergogna di coesistere nel mondo con gente simile. Ma non ho né la voglia, né la pazienza. Allora pensate ed immaginate tutti gli insulti possibili e dedicateli pure a questo “MinchioVaurus ridens”. Non preoccupatevi se sono insulti molto pesanti. Tanto si sa che i Minchiosauri hanno la pelle molto dura. Ed anche il cervello, ammesso che, nel corso dell’evoluzione, ne sia rimasta traccia.

minchiovaurus

8 pensieri su “MinchioVaurus ridens

  1. rick

    …perchè a te sembra normale che una ebrea israeliana sia così aderente ad una parte politica che racchiude ancora in se alcuni fascisti (Ciarrapico) ed ex fascisti (AN) che hanno direttamente contribuito ad avviare centinaia di migliaia di ebrei italiani ai campi di concentramento??

    Mi piace

  2. pralina

    Mitico Giano!
    Bella la vita senza la tv…
    Sono davvero felice di aver contagiato a rompersi anche la tua tv!
    Magari sono davvero magica?!
    Ora provo a rompere tutte le tv del mondo!
    E anche qualche testa del cavolo…

    ciao!!!

    Mi piace

  3. Ma caro Rick, a parte che sono passati 60 anni dal fascismo… oggi se vuoi vedere un antisemita in Italia, hai più probabilità ti trovarlo cercando a sinistra.
    Naturalmente loro si difendono distinguendo antisionismo da antisemitismo, ma gratta-gratta…

    Mi piace

  4. A prescindere dei dubbi e delle critiche che si possono avere sulla Nierestein, c’è da dire che Vauro è certamente il classico comico schierato. Le sue battute e vignette becere e volgari stanno a puntino su un giornale come il Manifesto (e in un programma come annozero)…Ma è inutile farsi venire travasi di bile: si sa ormai che esistono certe persone; l’importante è continuare, da parte nostra, a cercare di capire con occhi imparziali, e lottare per tutto quello che troviamo di vero e di buono in questo mondo. Tanto alla fine tutti passano, anche Vauro, lasciando ai posteri un ricordo degno delle azioni che hanno fatto…Ciao Giano, e già da adesso buona Pasqua!

    Mi piace

  5. A prescindere dal fatto che secondo me Fiamma non dovrebbe candidarsi in Italia, penso che definire Vauro un comico sia sbagliato. Vauro, non soltanto nel caso di Fiamma Nirenstein, dimostra di essere un frustrato che sparge veleno dove può.
    Ciao Giano, stavolta sono io a dirti coraggio.

    Mi piace

  6. megliodivoi

    Ancor si dimostra come l’autoironia, il sarcasmo, sono sentimenti che riescono a cogliere solo talune persone;l’attaco continuo a chi fa satira dimostra ancora una volta come una parte politica italiana è legata ad atteggiamenti censori tipici del ventelnnio fascista VERGOGNA!

    Mi piace

Rispondi a ariela Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...