Anno nuovo? E se fosse usato?

Arriva il nuovo anno. Così dicono. Ma siamo sicuri che sia davvero nuovo e non sia un vecchio anno destinato alla rottamazione e che gli abbiano solo cambiato la data per farlo sembrare nuovo? Di questi tempi bisogna stare molto attenti. Ormai siamo invasi da merce contraffatta, non originale, che non rispetta le norme CE, tutta roba taroccata che proviene dalla Cina. E se anche questo nuovo anno fosse taroccato dai cinesi e invece che il 2008 fosse l’anno del topo “Made in China”?  E se invece che “nuovo” fosse usato, di seconda mano, o la solita imitazione? Come facciamo a distinguerlo? Beh, io mica mi fido troppo.

E poi non capisco questa storia che, finito un anno, se ne debba per forza cominciare uno nuovo. Poniamo che quest’anno le cose mi siano andate meravigliosamente. Perché dovrei cambiare il mio anno fortunato con uno nuovo, denso di imprevisti, e magari sfortunato? Non è giusto. Sarebbe meglio che ognuno potesse scegliere liberamente quale anno preferisce. Così si potrebbe anche tornare indietro. Che so, chi ha vissuto uno stupendo 1980 potrebbe dire “No, grazie, questo 2008 non mi interessa, preferisco rifare il 1980.”. Oppure “Siccome questo 2007 è andato bene non voglio cambiarlo. Lo tengo ancora per 5 mesi.” Supponiamo, invece, che sappiate per certo che il nuovo anno vi porterà dei grossi e seri problemi. Si potrebbe saltarlo. No? E dire “Grazie, questo 2008 non mi interessa. Passo direttamente al 2015.” Beh, così dovrebbe andare il mondo.

Invece a mezzanotte saremo obbligati a voltare pagina, togliere il vecchio calendario dalla cucina ed appendere il nuovo. Che tristezza; in quello vecchio ci sono segnati momenti di vita. Ci sono le date importanti: quando abbiamo cambiato la bombola, le bollette pagate, gli onomastici, compleanni, nascite, morti, scadenze dei mutui, acquisti importanti, partenze per gite e vacanze, rientri, numeri telefonici di parenti lontani, matrimoni, battesimi…La vita, giorno per giorno. E bisognerà buttarlo via nella spazzatura. Finirà nella raccolta differenziata, insieme ad altri quintali di carta, sarà lavorato, trattato, diventerà nuova carta e forse un altro calendario dove altri scriveranno la loro vita sopra le tracce, ormai invisibili, dell nostra. Triste, sì…

E poi, a mezzanotte arriverà Marzullo che ci farà gli auguri “Quando un anno è appena finito ed un nuovo anno è appena cominciato…”. E voi, di colpo, capite che se anche in questo anno “nuovo” c’è ancora Marzullo vuol dire che proprio nuovo non è. Qualcuno ci sta fregando. Sì, temo che sia proprio l’anno del topo made in China. Beh, pazienza, con un anno di topi a disposizione, almeno i miei gatti saranno contenti e si divertiranno un sacco. Magari risparmio qualcosa sulle crocchette. Già, non tutti i topi vengono per nuocere. Buon anno anche voi. E ai vostri gatti…

4 pensieri su “Anno nuovo? E se fosse usato?

  1. Giano

    Ciao Elle, mi sa che per i miei gatti è sempre l’anno del topo. Ogni tanto ne beccano uno. E qualche volta me lo portano davanti all’ingresso, come gentile omaggio.
    Tantissimi auguri anche a te 🙂

    Mi piace

  2. pralina

    Anche i miei gatti sono felici se e’ l’anno del topo, ma io sono abbastanza stufa di trovarmi sempre qualche cadaverino sullo zerbino di casa, perche’ quelli mica se lo mangiano tutto il topo. E io non so mai come liberarmene…
    Io sul mio calendario (rigorosamente con foto di gatti)segno solo quando metto il front.line o quando do’ la pastiglietta contro i vermi, ai miei gatti.

    Buon 2008!
    Anche se davvero… in fondo cambia solo l’ultima cifra e io ci mettero’ un anno per non scrivere ancona 2007…. e poi cambiera’ ancora.

    Ciao Giano, vieni un salto sul mio blog a vedere tutti i miei mici in un post solo!!!!

    Mi piace

  3. Giano

    Ciao Pat, buon anno a te ed ai gatti.
    Anche i miei non sempre lo mangiano. Anzi, il più delle volte l’ammazzano e basta. Anche perché sono ben pasciuti, le crocchette sono sempre a disposizione, più zuppe, zuppette, avanzi di carne o pesce…insomma, non hanno fame. Non ci sono più i gatti di una volta!
    Adesso vengo a vedere la tua compagnia felina.
    Buona serata 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...