Cosa osservano gli “osservatori”?

Se il capitano Roberto Punzo non fosse rimasto ferito, nessuno, forse, ne avrebbe parlato. Scopriamo, invece, che nel Libano meridionale c’è un contingente ONU del quale fanno parte anche soldati italiani. Ma allora, quando D’Alema e Prodi hanno proposto l’invio in Libano di truppe ONU non sapevano che le truppe c’erano già? E visto che l’argomento del giorno, per tutte le possibili complicazioni per il Governo Prodi, è il finanziamento delle missioni delle truppe italiane all’estero, perché nessuno ha accennato al fatto che nostre truppe sono già dislocate in Libano?

"Dal 1979 opera in Libano uno Squadrone Elicotteri della Cavalleria dell’Aria nell’ambito della Forza UNIFIL (United Nations Interim Forces in Lebanon). Essa viene costituita in seguito agli avvenimenti del marzo 1978 quando lo Stato d’Israele stanco delle continue incursioni provenienti dal territorio libanese decide di invadere il Libano fino al fiume Litani. Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU deliberò l’immediato invio di un contingente militare di 4.000 uomini con il compito di interporsi tra le forze palestinesi e le forze israeliane che, terminata l’azione dimostrativa, erano arretrate nei propri confini lasciando una fascia di circa 10 km a garanzia di eventuali sorprese." "Il contingente italiano, su base interforze, è operante in Libano dal luglio 1979. Il contributo dell’Esercito è di 34 uomini e 4 elicotteri AB-205 del 1° Reggimento "Antares". (Esercito-Difesa)

Nel frattempo molta acqua è passata sotto i ponti libanesi, ma ancora oggi, a far da cuscinetto nella zona di confine ci sono 2000 caschi blu dell’ONU. E se il capitano Punzo era lì non poteva essere solo, deve esserci anche un contingente italiano. Ma la questione non è di sapere esattamente quanti siano gli italiani presenti in Libano, ma di notare che questi "osservatori" dell’ONU sono lì dal 1979. E ci sono anche negli ultimi 6 anni in cui Israele si è ritirata completamente dal Libano. E cosa hanno fatto in questi 6 anni? Anzi, meglio, cosa hanno osservato questi osservatori? Difficile saperlo.

Però possiamo immaginare che abbiano "osservato" migliaia di hezbollah attestarsi lungo il confine. E che abbiano "osservato" gli stessi hezbollah costruire fortificazioni, insediamenti militari, rampe di lancio per razzi… Magari li hanno "osservati" mentre trasportavano e nascondevano oltre diecimila razzi iraniani. Forse li hanno "osservati" quando saltuariamente lanciavano qualche razzo di prova verso le cittadine israeliane oltre il confine. Forse li hanno "osservati" anche il giorno che un commando di hezbollah ha attraversato il confine, è penetrato nel territorio di uno Stato confinante, Israele, ed ha ammazzato 8 soldati e ne ha fatti prigionieri due. Sì, perché in azioni di guerra i soldati catturati al nemico si chiamano "prigionieri", non si dice che li hanno rapiti o sequestrati. I sequestri e rapimenti sono roba da mafia o da anonima sarda d’altri tempi.

Ora, poiché gli hezbollah non sono dei banditelli di strada, ma sono una organizzazione politica con 35 deputati, fra cui due ministri nel Governo, su 128 nel Parlamento libanese, e che dispongono di una propria milizia, ne consegue che una milizia che fa capo ad una parte consistente del Parlamento ne segue le disposizioni e gli ordini e che, pertanto, il Parlamento è direttamente responsabile delle azioni compiute da questa milizia. E se tale milizia penetra nel territorio di uno Stato confinante, attacca i suoi militari, ne ammazza 8 e ne fa "prigionieri" due, questo attacco è un vero e proprio atto di guerra da parte del Libano nei confronti di Israele. Il resto sono chiacchiere di chi non vuol chiamare le cose con il loro nome.

Ma resta ancora in piedi la domanda cruciale: "Cosa osservano gli osservatori dell’ONU?". E soprattutto quando si dice che 2000 caschi blu dell’ONU, presenti nella zona, sono pochi e che, per controllare meglio la zona, bisognerebbe portarli almeno a 10.000 cosa si intende dire? Che 10.000 osservatori osservano meglio che 2000? Considerazione geniale, non c’è dubbio. Visto che ci siamo, mandiamo anche un contingente di "osservatori" lungo il confine con l’Iran. Così, magari, potranno "ossservare" Ahmadinejad che continua ad aricchire l’uranio. E poi lo osserveranno mentre costruisce la sua prima bombetta nucleare. E poi lo "osserveranno" quando farà il suo primo esperimento di esplosione nucleare. E poi lo "osserveranno" mentre sistema le sue bombette su missili a lunga gittata. E ancora mentre innalzerà le rampe di lancio. E poi lo "osserveranno" mentre preme il pulsante e fa partire il suo gioiello nucleare verso Tel Aviv. E poi, poi niente. Poi vi resterà solo da "osservare" quanto siete stati ipocriti…
Riferimenti: ( Torre di Babele)

4 pensieri su “Cosa osservano gli “osservatori”?

  1. Cardolino

    Ma non sarrosciono di osservare…

    Ho scritto una lettera oberta
    alla Giannizzera Sociologa
    e per conoscenzia alla
    Signora Ilegna dellugnone

    lò invitate a pranzo, con tutti noi,
    così fanno un MASTER DAL VIVO
    e cimparano a essere meno timidi

    lò detto alla sociologa chesse
    viene destate, andabeni
    odeghenò, se viene in inverno,
    cheffà freddo annche nellisola (che ciaggrega)
    per nonappuntorarsi di COPRIRSI BENE
    oppure di FARSI COPRIRE…

    (la seconda cò detto)

    GRANDE GIANO ^_^

    "Mi piace"

  2. gabrielemassimi

    ciao! è tanto che non passiamo! finalmente ho aggiornato il link al tuo blog che non funzionava piu (com x it)
    come va? spero tutto bene…qui stiamo bene
    abbiamo passato mesi col raffreddore (ninni) che ora sembra finalmente passato..forse ci voleva questo caldo atroce per asciugarle le narici!
    ti abbraccio
    oriana e ninni

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...