Contrordine compagni: quei giudici sono cretini.

Ci eravamo ormai abituati alla love story fra la sinistra e la magistratura. Guai a parlar male dei magistrati o metterne in dubbio l’onestà e la capacità. O meglio, così era fino a ieri, specie quando la magistratura si dimostrava solerte nel rivolgere la propria attenzione verso una certa parte poltica (indovinate quale). E poi succede che, sarà il caldo estivo, sarà che hanno sbagliato mira e attenzioni, sarà che c’è di mezzo il Genoa calcio che rischia di retrocedere in C1, saranno quei bigliettini saltati fuori chissà come, ma succede che…

Il sindaco DS di Genova, Giuseppe Pericu, li definisce "cretini". Il presidente della regione Liguria Burlando, anch’egli diessino osservante, non è da meno e ribadisce "Questi magistrati sono dei deficienti" aggiungendo: "Questa vicenda è stata gestita con i piedi da persone irresponsabili". Secondo una prima stima le manifestazioni di protesta dei tifosi hanno già procurato circa 200.000 euro di danni. Afferma Pericu, in sintonia con Burlando e col presidente della provincia Repetto: "Se ci scappa il morto, riterremo questi giudici moralmente e penalmente responsabili". Insomma, se i giudici liberano i terroristi scambiandoli per "guerriglieri" sono integerrimi magistrati che applicano la legge, ma se ci toccano la squadra del cuore…sono cretini!

Che sia la fine di un lungo flirt o la crisi del settimo anno? Certo che la sinistra non è nuova a queste improvvise passioni e altrettanto improvvisi cambiamenti d’umore. Insomma, ha il ripensamento facile, secondo i casi. Prendiamo per esempio la presunta scalata alla RCS: allarme rosso (è il caso di dirlo) perché si sospetta che dietro ci sia Berlusconi o suoi amici. Scandalo e grande preoccupazione generale. Prodi, nel corso della festa di compleanno nella sua villa di campagna (non sarà come quella di Arcore, ma anche questa non è male) chiarisce che non ci ha capito molto (e questa non è una novità), ma comunque è molto preoccupato. Sì, perché anche l’affare Corriere rientra in quel capitalismo selvaggio che da sempre la sinistra combatte. A meno che… A meno che il capitalismo non sia quello degli amici.

Prendiamo, per esempio, un altro attualissimo "affair", la scalata UNIPOL a BNL. Anche questo è capitalismo selvaggio? No, compagni, questo è capitalismo sano e pulito. E infatti Fassino, intervistato in merito, ha chiaramente espresso il suo pensiero, come abbiamo visto e sentito nei TG: " Chi ha i soldi per comprare è giusto che compri". Profondissimo pensiero che è, notoriamente, alla base della concezione economica della sinistra. Ora, pare che Ricucci i soldi li abbia, e anche tanti. Ma allora, perché la Unipol può comprare e Ricucci no? E tanto per essere chiari e per rispondere a coloro che osano dubitare della legittimità e chiarezza dell’operazione, D’Alema si affretta a definire certe illazioni sull’affare Unipol/BNL come "Campagna razzista". E oggi, si sa, se ti danno del razzista non hai scampo, sei fregato. Quindi, cari compagni, se a comprare sono gli avversari è capitalismo selvaggio, ma se a comprare sono gli amici…zitti e Mosca! Chiaro? Ustica!!! Vedi articolo di Mario Giordano " I furbetti del Botteghino" Il Giornale 15 agosto 2005 La domanda finale è la stessa che mi son posto io: " Perché Unipol può comprare e Ricucci no?"
Riferimenti: ( Torre di Babele)

8 pensieri su “Contrordine compagni: quei giudici sono cretini.

  1. cass

    più o meno qualcosina si può anche concordare
    solo che….
    dimentichi che con i soldi di cartone
    se tu vai al supermercato ti arrestano.
    perchè questi ci possono comprare le banche, con i soldi di cartone? solo perchè sono di destra?
    a te che te ne frega scusa della destra e della sinistra, guarda chi sono e cosa fanno quelli di unipol e quelli di bpi, che credenziali hanno per scalare una banca.
    se si commettono dei reati va bene secondo te?
    per me no.

    ciao, vedo che hai un’attività intensa sul blog e da tempo poi, non ti avevo mai letto.

    "Mi piace"

  2. Giano

    Ciao Cass, guarda che i soldi di cartone eventualmente sarebbero quelli della Unipol, che non è “di destra”, ma al contrario…ci sono di mezzo le cooperative rosse.
    Ecco perché per Fassino e D’Alema è giustissimo che la Unipol tenti l’operazione BNL.
    Non va bene, invece, l’operazione Corriere perché, anche se non è chiaro quale sia la posizione politica di Ricucci e compagni, e ci chi sia dietro, è sicuro, o molto probabile, che non facciano capo alla sinistra.
    E allora…scandalo e massima allerta.
    Chiaro?
    Per il resto, personalmente, a me del Corriere e della BNL non può fregarmene di meno.
    Mi viene semplicemente da sorridere amaramente nel constatare come i nostri politici valutino anche le questioni economiche a seconda che gli interessati siano amici o siano della parte avversa.
    Tutto qui.
    Ciao, grazie per il commento e buona serata 🙂

    "Mi piace"

  3. liberodivolare

    Questo è il paese dei poveri illusi.
    Una volta scrissi una poesia sul fatto che ci stessero tutti prendendo per il sedere.
    Poi però mi son convinto che alla maggioranza degli italiani piace essere presa per il sedere.
    Sarà forse che ci piace fare il trenino?
    O siamo favorevoli alla stanza oscura come le trovi nel Club a luci rosse?
    Infine mi sono accorto che tranne alcuni pescecani grossi che davvero stanno facendo sfascio dell’Italia riempiendosi le saccocce a piene mani sia con i conflitti di interessi (altrui) sia con l’aiuto degli amici degli amici,
    (Guarda caso i loro nomi erano gia famosi all’epoca della prima repubblica oppure sono coperti da prestanomi e gentili fruitori del malaffare), il resto degli Italiani si prostituisce per le briciole e anche quando si chiamano Imprenditori vanno per la pagnotta giornaliera e non per costruire solide basi di ricchezza che porti benefici alla collettività come auspicava il buon Einaudi.
    Il Cavaliere e i suoi amici, le cooperative rosse e i loro amici, i vari Ricucci e Briatori nonchè il sistema bancario italiano che non ha perso le cattive abitudini, i vari monopolisti che si sono privatizzati nei guadagni e continuano ad essere collettivizzati nelle perdite, i Mafiosi che hanno riciclato e continuano a riciclare da decenni con l’aiuto di tutti (leggi in primis l’Eminflex), persino il Mulino Bianco si è sporcato le mani in più di una occasione, alla faccia di tutto un popolo che stende la mano ed è contento quando legge di tutte queste ruberie (come sono furbi sti mariuoli, fanno bene, beati loro) e poi si lamenta quando disgraziatamente si ammala e all’ospedale lo uccidono al posto di salvarlo.

    "Mi piace"

  4. zampa

    GIANO…da quando sei arrivato in Israele? Scrivi i tuoi articoletti sulla magistratura e la politica israeliane senza dirmi niente? Come? Sei in Italia e scrivi sulla magistratura e la politica italiane? Ma va…non ci credo…
    Buona giornata, speriamo.

    "Mi piace"

  5. cass

    pardon, giusto per chiarire.
    ricucci non è ne di destra ne di sinistra, nonostante in passato sia stato accostato a tale sponda (la sinistra).
    per soldi di cartone intendo le falsificazioni di bilancio, che la magistratura sta testimoniando, operate da bpi per ottenere le credenziali necessarie all’OPA su anton veneta.
    dopodichè relativamente all’operazione RCS, se ricucci hai si soldi per acquistarla, soldi derivanti dalla plusvalenza realizzata con la cessione della sua quota di azioni BNL(evidentemente chi le ha acquistate non ha impiegato soldi di cartone) è liberissimo di farlo. io posso fare solo una considerazione di merito se preferisco tronchetti, montezemolo e della valle come editori del corriere, o altri, come la cordata spagnola riconducibile ad aznar, ricucci &co.
    che le coop rosse, tentino l’acquisto di quote di banche non ha nulla di scandaloso.
    se l’acquisto è fatto nel rispetto delle leggi.
    se hai documenti che testimoniano irregolarità in queste azioni ti chiedo cortesemente di fornirmele.confesso che non ne ho avuto notizia, anche perchè, lavorando in tutt’altro campo a volte le cose mi sfuggono.

    ti ringrazio per la visita e ti auguro un buon ferragosto
    ciao

    "Mi piace"

  6. Giano

    Ciao Cass, ho aggiunto nel post un link ad un articolo che compare oggi 15 agosto su “Il Giornale”.
    Strano, ma si pone la stessa domanda che mi son posto io quattro giorni fa.
    Ciao e buon ferragosto.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...