Chi ben comincia…


Caffè del mattino e prime notizie dal TG. Solita solfa politica. Pazienza, ci vuole pazienza, te la devi sorbire con pazienza, come il traffico, il mutuo da pagare e altre calamità. Ancora Franzoni story per la delizia degli appassionati del genere. Un ragazzo di 18 anni si suicida, dopo aver lasciato un videomessaggio. Il servizio specifica che si tratta di un ragazzo normale, di famiglia benestante e senza apparenti problemi. Come? Un ragazzo di 18 anni si suicida e secondo te, giornalista del cactus, è "senza problemi"? E scattano le solite domande che continuo a pormi da anni. La prima riguarda il senso di queste notizie. Sì, mi basterebbe, una volta tanto nella vita, riuscire a capire il senso di cose senza senso. Vorrei che qualcuno, magari il solito esperto di turno ( non mancano certo), mi spiegasse finalmente che senso ha dare queste notizie e mi dicesse chiaro: " Vede, caro cittadino, noi riteniamo che fornire queste notizie di cronaca nera sia utile ed importante per la popolazione perché…". Ecco, bravo, spiegami il perché! Perché? La seconda domanda riguarda più propriamente la professione giornalistica. Mi chiedo se la stupidità di certo giornalismo sia dovuta a caratteristiche genetiche degli operatori dell’informazione, oppure sia una qualità che si acquisisce solo dopo lunga pratica ed esperienza. In attesa di risposte che temo non arriveranno mai, buongiorno a te, mondo del Cactus!
Riferimenti: ( Torre di Babele )

8 pensieri su “Chi ben comincia…

  1. Giano

    Ciao Lisah,
    già, questo è l’aspetto negativo.
    Ma tutti fanno finta di non saperlo.
    Gli conviene, perchè ci campano.
    Temo di sapere da dove gli venga l’ispirazione, e temo sia la tua stessa risposta.
    Ma sarebbe un discorso molto lungo.
    Ciao Lisah…:)))

    Mi piace

  2. kunkie

    la gente vuole sentire queste cose, vuole sapere i particolari e quindi viene preso un caso e per due tre settimane non si parla d’altro, vengono fuori ogni giorno fatti, personalità diverse dal giorno prima. In genere ogni persona viene descritta come una persona normale che mai si sarebbe detto potesse fare qualcosa del genere.

    Mi piace

  3. Giano

    Ciao Kunkie,
    certo che mi piacerebbe scoprire perchè la gente vuol sapere queste cose…
    Non l’ho mai capito.
    E poi è anche vero che, stranamente, tutti i pazzi e gli assassini, fino al giorno prima erano tutti “persone normali”.
    Strano vero?
    Ciao…:)))

    Mi piace

  4. maquantapazienza!

    CIAO! temo che i giornalisti quando non abbiano di meglio da fare si diano alla cronaca nera… sono pagati anche per dare notizie inutili, che ci vogliamo fare? O restiamo attoniti a seguire il Tg o cambiamo canale. Come dire siamo in democrazia… se vuoi ascoltare bene, se no nessuno ti costringe!
    Quindi seconde me, la domanda dovresti sottoporla alla Maffucci… credo sia giornalista…. :-))

    Mi piace

  5. Giano

    Maquantoseitollerante…
    ma si può dire che un giornalista a tempo pieno stipendiato dall RAI per fare il “giornalista” non abbia di meglio da fare?
    Credo di no.
    Quello è il suo lavoro e dovrebbe svolgerlo bene.
    Altrimenti può fare altro.
    Il problema non è quello di cambiare canale, ma quello di cambiare il modo di fare informazione.
    A perte questo…io cambio spesso canale quando c’è il TG.
    E basta….sempre la solita lagna.
    Ciao bella e beata te che hai ancora pazienza…:)))

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...