Caffè e pensierino del mattino…


Anche il delirio è pensiero; pensiero delirante. E chi è in preda al delirio, come chi è pazzo, non se ne rende conto. Spesso ho la netta e spiacevole sensazione di vivere in un mondo delirante che scambia per visione mistica, profondità di pensiero, arte o poesia, ciò che è puro delirio, semplice confusione mentale o vera e propria follia.
Riferimenti: ( Torre di Babele )

24 pensieri su “Caffè e pensierino del mattino…

  1. zampadura

    Incredibile l’elaborazione di Escher, ma l’hai fatta tu? Ormai sono convinta che tu sappia far tutto!!! Giano, secondo me siamo molto confusi, i valori su cui eravamo basati si sono confusi, l’ordine delle cose si confonde, cose che erano considerate di minore importanza assungono proporzioni incredibili e cose (come per esempio la vita umana) che erano le piu’ importanti e sacre sono svalutate. Delirio folle? Forse. Degradazione? Forse. Un’abbraccio Zampa

    "Mi piace"

  2. katana

    la vera follia è non vivere la vita fino in fondo e se per far questo dobbiamo tuffarci in un vorticoso delirio….perchè no?
    talvolta è l’unico modo per non essere intralciati … ai matti viene sempre data ragione, giusto?
    continuiamo ad essere folli!!!!
    una “pazzesca” giornata

    katana

    "Mi piace"

  3. gianluigi

    Credo di averlo già citato, quindi qui lo consiglio soltanto: “Il cimitero dei folli” di Ray Bradbury, per fare un viaggio nella follia.
    Ancora: un’altra scrittrice consigliatissima è Patricia Highsmith: è bravissima nello scrivere sulle paure e le follie quotidiane.
    Saluti a tutti e in particolare a Giano, l’artista,
    Gianluigi!

    "Mi piace"

  4. etain

    In caffé veritas, caro Giano! Chi può saperlo meglio di me che di “folli” sono costretta a vederne quasi tutti i giorni???
    Complimenti per le tue creazioni, sono tutte molto belle!
    Baci, Etain

    "Mi piace"

  5. layla

    il delirio oltre ad essere uno stato di agitazione psichica, durante il quale si possono avere delle allucinazioni e si fanno dei discorsi senza senso o senza fondamento è anche uno stato di esaltazione dovuto a forte passione che prende il sopravvento sulla ragione, che può avvvenire per qualunque motivo…. penso sopratutto dettato dall’amore di qualunque natura e per qualunque cosa…… se nella ns. vita non abbiamo provato almeno una volta lo STATO DI DELIRIO, è triste….perchè vuol dire che non abbiamo mai provato una sensazione unica che ci ha coinvolto totalmente, acnhe il nostro equilibrio!

    "Mi piace"

  6. Renata

    Chissà dov’è e soprattutto se esiste un confine fra follia e sanità mentale?
    Mah! Secondo me in ognuno di noi c’è l’una e l’altra cosa… altrimenti come spiegarsi questo strano mondo?
    Ciao Giano, torna presto!!
    Un bacio
    Renata

    "Mi piace"

  7. Mary

    Molti tuoi amici del Blog si preoccupano del tuo silenzio. Momento di riflessione?
    Saluti carissimi da Zampadura, ci siamo incontrate ieri a Roma. Anche lei sarebbe felice di leggerti ancora.
    Saluti
    Mary

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...